Matrimonio in Agriturismo: si, lo voglio!

Ott 15, 2019 | Organizzazione

Da tempo la mia scelta è ricaduta sull’organizzazione di matrimoni legati alle ambientazioni naturali, ad uno stile naturale, intimo, senza troppi fronzoli e legato alla stagionalità.

Qualche mese fa ho ricevuto un aggiornamento da agriturismo.it che parlava proprio della tendenza di scegliere gli agriturismi per celebrare il matrimonio. La Toscana, regione in cui opero principalmente, è proprio una delle regioni più gettonate per il matrimonio in agriturismo insieme a Lombardia, Umbria, Lazio e Sicilia.

La scelta dell’agriturismo incontra esigenze nuove come la necessità di servire cibo di filiera corta, ottima qualità, scenografia naturale non paragonabile ad un allestimento artefatto.

Secondo lo studio condotto non sono solo gli italiani a essere affascinati dalle atmosfere bucoliche ma sono in aumento anche le richieste da parte di sposi stranieri: secondo un’analisi di Agriturismo.it (https://www.agriturismo.it), sito leader del settore in Italia, nell’ultimo anno sono aumentate del 38% le richieste di matrimoni da parte degli utenti provenienti dall’estero.

L’86% delle coppie che consultano il portale alla ricerca della location perfetta per le nozze è italiano e il 14% è straniero. Nel dettaglio, sul totale delle richieste oltre una su dieci proviene dall’Inghilterra, nazione che predilige in particolar modo le strutture toscane; la rimanente parte arriva da Germania e Francia.

Chi sceglie di sposarsi in agriturismo sembra preferire cerimonie più intime e infatti oltre la metà delle richieste (62%) arriva per matrimoni in cui non ci sono più di 50 invitati.

Se i mesi preferiti per sposarsi in agriturismo sono giugno, in cui si concentra il 26% delle prenotazioni, e settembre (21%), quando è il momento in cui si pensa all’organizzazione? Stando all’analisi delle richieste degli utenti, i tre mesi che aprono l’anno sono quelli dedicati alla pianificazione dell’evento: tra gennaio e marzo si concentra infatti il 43% delle ricerche.

«La formula dell’agriturismo è in costante crescita ed è uno dei comparti della ricettività italiana su cui negli ultimi anni si sta puntando maggiormente, in quanto formula unica del nostro Paese – dichiara Francesco Lorenzani, CEO di Feries Srl, società di cui fa parte Agriturismo.itLa moda che vede in auge le location bucoliche e la crescente importanza del cibo e dei prodotti del territorio stanno spingendo molto anche il segmento ristorativo in agriturismo. Da qui la scelta sempre più diffusa, anche fra gli stranieri, di festeggiare matrimoni ed eventi in questo tipo di strutture».

Se anche tu fai parte del team zero waste, sostenibile e naturale allora non ti rimane che contattarmi.

Scrivimi per sapere se ci sono date libere

Chi Sono

 

Ciao sono Cecilia, organizzatrice di matrimoni.

Aiuto le spose che come te amano uno stile naturale e semplice a portarlo nel loro giorno speciale.

Contattami

 
info@righeepois.it Cecilia +39 3471567756 Skype cecilia.buonomo
Ricevo su Appuntamento
 
Non abiti in Toscana? Ci sentiamo su Skype!

Pin It on Pinterest