Matrimonio all’Aperto

Nov 4, 2019 | Organizzazione

Come scegliere la location

Da anni la mia scelta come wedding planner è ricaduta sull’organizzazione di matrimoni all’aperto: dove l’aperitivo, la cena e il dopocena si svolgono interamente en plain air.

Amo le location all’aperto ma che mi diano anche la sicurezza di un piano B soddisfacente.

In Toscana ci sono tantissime location che offrono soluzioni per un piano B interessante da svolgersi in granai, fienili, stalle riadattate a quest’uso.

Se state cercando una location che vi dia la possibilità di stare all’aperto per tutta la durate del ricevimento dovete fare 4 importanti considerazioni:

  1. La Progettazione è fondamentale: cercate location che vi offrano un piano B che sia degno di quello che avete progettato per l’esterno, tenete presente la logistica, gli inconvenienti di una sera d’estate all’aperto (zanzare, umidità e co.), la logistica e la dislocazione degli spazi di servizio per le cucine e gli altri fornitori.
  2. L’apparecchiatura: se state cercando una location così siete sicuramente innamorati di lunghe tavolate con tavolo nudo, con una mise en place che sembra apparentemente semplice ma che va molto studiata per avere un corretto bilanciamento tra l’apparecchiatura e l’allestimento.
  3. L’allestimento floreale: per esaltare location di questo genere è bene fare affidamento ai fiori nella loro naturalezza, ovvero fiori composti in modo naturale, che seguono il loro naturale fluire. Siete circondati dalla natura, l’allestimento floreale dovrà essere in linea con quello che vi circonda.
  4. Light design: illuminazione e candele. Su grandi tavolate sono bellissimi i filari di lucine che creano un’atmosfera appropriata ed accogliente ma soprattutto illuminano la tavolata. Non dimenticate che spesso non sono presenti gli attacchi per la corrente quindi sarà necessario avere un service luci che pensi a questo.

Oltre ai dettagli logistici un matrimonio all’aperto ci da la possibilità di spaziare con i dettagli creativi, usare una scenografia naturale da enfatizzare con angoli a tema o con regali inaspettati per gli ospiti per esempio il bicchiere può diventare un cadeaux da portare a casa.

Ti stai chiedendo quali colori utilizzare per un matrimonio all’aperto? Tutti i colori della natura sono perfetti, dal semplice e intramontabile verde in tutte le sue sfumature, alle infinite sfumature di bianco.

 Al Fresco Wedding 

Al matrimonio all’aperto si collega il diffusissimo Al Fresco Wedding, il Matrimonio all’aperto nato in California che celebra l’atmosfera informale e conviviale. Il luogo migliore per celebrarlo sono i vigneti, gli uliveti, che creano un atmosfera familiare e raccolta. 

 

Che ne pensi, raccontiamo insieme i colori, i profumi e le emozioni del tuo matrimonio?

Lavoro con poche coppie all’anno per garantirti di poterti seguire passo passo.

 

Scrivimi per sapere se ci sono date libere

Chi Sono

 

Ciao sono Cecilia, organizzatrice di matrimoni.

Aiuto le spose che come te amano uno stile naturale e semplice a portarlo nel loro giorno speciale.

Contattami

 
info@righeepois.it Cecilia +39 3471567756 Skype cecilia.buonomo
Ricevo su Appuntamento
 
Non abiti in Toscana? Ci sentiamo su Skype!

Pin It on Pinterest