fbpx

Green Vendors: intervista a Borgo4Case

Mag 25, 2020 | Green Vendors

Proseguono gli appuntamenti con i Green Vendors.
Oggi intervisto
Gaia di Borgo4case, una piccola tenuta familiare eco-friendly costituita da quattro rustici toscani immersi in un uliveto secolare.

Parleremo di slow living, soggiorni ecosostenibili e di matrimoni in eco location, di eventi-vacanza esperienziali in cui puoi  realizzare tu stesso i piatti del tuo menu in cooking classes, oppure piccoli decori floreali, bomboniere con l’aiuto di artigiani e designer.

Chi siete?

Siamo dei milanesi fuggiti dalla città e dal suo stress caotico per andare a vivere in campagna, per poter vivere una vita più genuina a contatto con la natura e al ritmo delle sue stagioni. I miei genitori hanno acquistato la prima casa circa 35 anni fa, un rustico che all’epoca era adibito a stalla. Con pazienza e passione hanno negli anni ristrutturato e mantenuto altri rustici adiacenti creando quello che oggi è diventato un piccolo borgo circondato da un terreno di cinquemila metri quadrati. Da 20 anni abbiamo aperto le porte delle nostre case ai viaggiatori. Ci piace condividere la bellezza di questo luogo, condividere i nostri valori diffondendoli e viaggiare per il mondo attraverso i racconti dei nostri ospiti. Offriamo un’ospitalità rurale e naturale, dotata di tutti i comfort e caratterizzata da un’accoglienza familiare.

 

Che cos è Borgo4case?

Borgo4case offre soggiorni ecosostenibili sia in B&B che in appartamento, per famiglie e coppie che amano la natura, la pace e la tranquillità della campagna e l’autenticità rurale dell’alta Versilia. La nostra idea di ospitalità vuole conciliare il miglior comfort con il rispetto per l’ambiente. Investiamo ogni anno per migliorare l’efficienza energetica e ridurre consumi.

Il grande uliveto recintato è il luogo ideale per rilassarsi al sole di ritorno dalle escursioni e dalle città d’arte grazie all’ottima esposizione al sole e alla grande piscina di acqua salata. Borgo4case può essere la location ideale per organizzare un piccolo matrimonio o un evento all’aperto (max 35 persone), all’ombra degli ulivi. Ogni stagione è caratterizzata dai suoi colori e profumi, piccoli scorci in giardino, che si aprono su verande e angoli nascosti da siepi mediterranee.

Quali accorgimenti avete preso per fare di Borgo4case una eco location?

Ogni anno introduciamo novità e sperimentiamo per alleggerire l’impatto ambientale del nostro borgo e spingerci sempre più verso l’autonomia di questo piccolo ecosistema.

Seguiamo i disciplinari delle maggiori compagnie di certificazione di turismo sostenibile, che sposano i principali goals di sostenibilità dettati dall’ONU.

Abbiamo realizzato impianti fotovoltaici sui tetti delle case per diminuire i consumi energetici da fonti fossili, installato batterie di accumulo e lampadine a basso consumo e con sensori crepuscolari in giardino. Un pannello solare garantisce il riscaldamento a pavimento e l’acqua sanitaria in una abitazione.
Abbiamo creato un piccolo laghetto per la raccolta dell’acqua piovana utile all’irrigazione dell’orto, risparmiando l’acqua potabile dell’acquedotto. Il laghetto porta anche un beneficio all’orto e arricchisce l’ambiente, aumentando la biodiversità. Coltiviamo piante da frutta e un antico uliveto che ci regalano numerosi frutti con i quali produciamo con passione marmellate e un profumato e vivace Olio Extra Vergine d’oliva. Dal 2016 abbiamo avviato un piccolo apiario con l’intento di auto produrre il miele e migliorare l’impollinazione necessaria per le piante da frutto e per l’orto.
Utilizziamo prodotti ecosostenibili per l’igiene delle case e della biancheria, con flaconi ricaricabili e poco inquinanti. Differenziamo oltre l’80% dei prodotti che consumiamo, con la frazione organica realizziamo un compost casalingo che utilizziamo per l’orto. Acquistando la maggior parte dei beni primari in negozi che vendono prodotti sfusi abbiamo ridotto drasticamente l’uso di imballaggi, perché crediamo che ridurre sia meglio che riciclare.
La piscina di acqua salata, ha un sistema di depurazione basato sull’elettrolisi del sale, che non prevede l’uso di cloro chimico. Questo sistema garantisce la disinfezione dell’acqua ma al tempo stesso non è tossico per la pelle e non brucia gli occhi.
Nel giardino prediligiamo arbusti e piante mediterranee e poco idro esigenti per il giardino, e abbiamo deciso di non irrigare il prato per non eccedere nei consumi d’acqua.
Chiediamo ai nostri ospiti di aiutarci a mantenere un basso impatto sull’ambiente consigliando piccole azioni quotidiane che possono adottare quando sono ospiti: chiudere l’acqua se non è necessaria, spegnere le luci e utilizzare l’aria condizionata con le finestre chiuse e solo se necessaria, riciclare e separare i rifiuti ecc.

 

Parlaci dello Slow living

 

I miei genitori erano giovani imprenditori “urbani” a Milano negli anni ’80. A un certo punto, hanno deciso di lasciare la città per provare uno stile di vita diverso, più secondo natura. Hanno cercato ispirazione e motivazione nella nostra casa per le vacanze. Questo ambiente ha permesso di osservare e sperimentare modalità nuove di vita che la città non offre. Affittare le case agli stranieri come case vacanza è diventato un piacere, che ci permette di trasmettere il nostro stile di vita e condividere la nostra scelta con i viaggiatori. Io ho trascorso il primo anno della mia vita proprio a Borgo4case, quando ancora era lontano da quel che è oggi. E ogni anno ho sempre trascorso le vacanze qui. La natura di questo luogo mi ha dato un forte imprinting e mi ha fatto sviluppare un senso di coscienza ambientale molto forte. La campagna toscana mi sta dando modo di applicare la mia filosofia di vita. Qui posso produrre il mio cibo, posso nutrirmi ogni giorno della bellezza che la natura di questo luogo mi offre. Qui posso avvicinarmi più possibile a una vita a impatto zero, autoproducendo il cibo e altri beni primari e costruire e partecipare a creare una comunità cosciente in grado di autosostenersi. Sono sempre stata attenta alla cura della natura, risultando spesso quella fuori dal coro, fin da adolescente. Ogni giorno raccontiamo la nostra storia. Condividiamo la nostra esperienza con viaggiatori di tutto il mondo, interessati a ciò che è necessario per “fare la transizione” da soli come attori principali. Io sono stata la ragione principale della scelta dai miei genitori, e oggi sono felice di continuare la storia.

Borgo4case, ospita anche matrimoni. Perché scegliere una eco location?

Ci siamo innamorati, 35 anni fa, della sua luce, del suo calore, della sua generosità. Abbiamo fatto la nostra promessa: ci prendiamo cura di lei e lei si prende cura di noi. Lei, la nostra terra, con le sue accoglienti case di sasso, ve ne innamorerete anche voi. Borgo4case ha il comfort di una villa, e allo stesso tempo esprime la rusticità della tradizione tipica toscana racchiuse in 5000mq sulle colline della Versilia. Emana un’atmosfera contadina d’altri tempi, in cui regna la semplicità di un’accoglienza famigliare. Gli spazi aperti permettono di ottenere più ambienti, ognuno con le proprie caratteristiche, che danno una sensazione di intimità. Potrete decidere di cenare raccolti tra le verande delle case, oppure di organizzare un pic-nic tra le piane dell’uliveto, o il classico aperitivo intorno alla piscina. Ogni stagione ha le sue specificità e ti aiuteremo a valorizzare ogni aspetto del tuo evento: si possono organizzare pizza party cucinando le pizze nel forno a legna, BBQ anche vegani perché per un giorno possiamo anche rinunciare al tradizionale BBQ e aiutare il nostro pianeta!
Abbiamo deciso di ospitare poche persone per garantire maggiore comfort ed esclusività. Borgo4case può offrire molto nel suo piccolo. Se stai cercando una eco location per organizzare un micro wedding o una fuga di coppia, qui troverai tutte le cure e le attenzioni per creare un evento sostenibile ricco di attenzioni per i dettagli. Un evento ristretto ti permette di investire maggiore attenzione alla qualità del menu, e del tuo soggiorno.
Se vuoi qui puoi organizzare un vero e proprio evento-vacanza esperienziale in cui puoi partecipare a realizzare tu stesso i piatti del tuo menu in cooking classes, oppure piccoli decori floreali, bomboniere con l’aiuto di artigiani e designer. 
Per ogni coppia che celebra qui il suo matrimonio piantiamo un albero come ricordo ma soprattutto come segno del loro passaggio a Borgo4case.

 

 

Consigli utili per gli sposi

Scegliendo Borgo4case come location per il vostro matrimonio potete trasformare il vostro evento in una eco-vacanza immersi nella natura. Poniamo grande attenzione ad avere un basso impatto ambientale, ad esempio applicando le “5 R” dei rifiuti, e privilegiando in particolare il recupero e il riuso. Ci piace scegliere oggetti vintage nei mercatini per creare decori unici e originali. Utilizziamo tovagliato lavabile e riutilizzabile, realizzato in materiali naturali. 

Scegliamo collaboratori attenti all’ambiente, che come noi, hanno intrapreso scelte a basso impatto, con menu realizzati con prodotti locali biologici e acquistati direttamente dal produttore per realizzare piatti della tradizione. Per le decorazioni floreali collaboriamo con designer attente a privilegiare fiori di stagione e locali.

In generale un piccolo matrimonio implica uno spostamento di poche persone, quindi di per sè è già più eco-sostenibile. Inoltre diamo l’opportunità di trasformare l’evento in una vera e propria vacanza, consentendo agli ospiti di soggiornare più a lungo nella nostra eco location a vantaggio dell’ambiente. Collaboriamo anche con strutture vicine, raggiungibili anche a piedi per gli ospiti che non dormono a Borgo4case. Questa scelta diventa una vera e propria possibilità di scoperta del territorio, della comunità e delle tradizioni. Vi aiutiamo ad organizzare eco esperienze nella natura in Versilia, a richiesta infatti possiamo attivare piccoli corsi e workshop, attività e altro.

 

Per saperne di più compilate il form

Post correlati

Green Vendors: intervista a Rebel Rebel Italy

Green Vendors: intervista a Rebel Rebel Italy

I Green Vendors sono una selezione di fornitori di matrimonio che guardano alla sostenibilità, al riuso  e ad accorgimenti per rendere il vostro matrimonio più green, eco-friendly e a basso impatto. Proseguono gli appuntamenti con i Green Vendors.Oggi intervisto Rebel...

Green Vendors: intervista a Elena Mainoldi

Green Vendors: intervista a Elena Mainoldi

Proseguono gli appuntamenti con i Green Vendors. Oggi intervisto Elena Mainoldi, floral designer, che si occupa di allestimenti floreali per eventi, quasi esclusivamente matrimoni! Parleremo di come viene creato un progetto su misura, quali accorgimenti green e...

Green Vendors: intervista a Maura Martinelli

Green Vendors: intervista a Maura Martinelli

Proseguono gli appuntamenti con i Green Vendors. Oggi intervisto Maura Martinelli, make-up artist professionale, che si occupa di trucco sposa, shooting commerciali e corsi di trucco. Parleremo di quali prodotti usare per un trucco eco-bio, in cosa consiste il lavoro...

La NatureLetter

Iscrivendovi alla NatureLetter riceverete mie notizie al cambiare delle stagioni, materiali utili e gli ultimi articoli del blog!

E subito in regalo per voi: il mio Planner 12 mesi per aiutarvi ad organizzare il vostro matrimonio sostenibile e un mini corso in 4 e-mail per compilarlo.

.

.
Ciao sono Cecilia,

 {natural} wedding planner
specializzata in matrimoni sostenibili

Contatti

 

info@righeepois.it
Cecilia +39 3471567756
Skype cecilia.buonomo
Ricevo su Appuntamento

Pin It on Pinterest

Share This