fbpx

Come scegliere l’allestimento floreale

Mag 18, 2020 | Organizzazione

L’allestimento floreale del matrimonio

Si tratta di una delle voci di spesa più variabili che esiste nel matrimonio. Il budget che vuoi dedicare ai fiori dipende molto dal tuo gusto personale e dallo stile che vuoi dare al tuo matrimonio. Anche se hai scelto di valorizzare pochi punti sono la complessità della lavorazione dei fiori e i supporti (arco, runner verde, etc) che hai scelto a determinare il prezzo finale.

Le considerazioni per scegliere l’allestimento floreale

1. Budget. Decidi prima possibile quanto budget vuoi dedicare a questa voce. Non scegliere il fiorista in base al preventivo. L’esperienza mi insegna che se dai un budget ragionevole il fiorista saprà accontentarti.

2. Scelta dei fiori. I fiori, il fogliame, le varietà tra cui scegliere sono tantissime ed è utilissimo capire cosa vuoi o non vuoi. Sarà la fiorista a darti una mano ma tu devi tracciarle una via! Se non sai cosa scegliere parti da un colore, da una decorazione del vestito o delle partecipazioni (se hai già fatto queste scelte).

3. Fatti consigliare. So che il mondo di Pinterest ci delizia con mille mila allestimenti stupendi ma ogni matrimonio è un momento irripetibile e unico. Trova l’allestimento giusto insieme alla wedding planner e alla fiorista: dopo un sopralluogo in location e con tutti gli elementi a disposizione sapremo come indirizzarti.

Sai che esiste una rete slow flowers che sostiene la produzione sostenibile e organica di fiori locali, rispettando la stagionalità e abbassando l’impatto ambientale? quando chiedi i preventivi indaga su come vengono create le composizioni floreali del tuo matrimonio: spugna, rete, etc; quali contenitori vengono utilizzati, se sono a noleggio, vintage, di seconda mano. Decidi che tipo di impronta vuoi dare al tuo matrimonio.

Come ottimizzare il budget per l’allestimento floreale

  1. Riutilizza. Gli allestimenti floreali siano una delle cose più belle per un matrimonio ma ad oggi dobbiamo tenere conto dell’impatto di tutto questo sul nostro pianeta. Riutilizza più che puoi nei vari momenti della festa: per esempio i fiori/piante della cerimonia possono essere portate nel luogo del dopocena. I fiori del buffet di benvenuto possono essere utilizzati per il taglio della torta. Chiedi alla fiorista saprà consigliarti al meglio.
  2. I tavoli rettangolari. L’allestimento dei tavoli imperiali o rettangolari ha un costo maggiore rispetto all’allestimento del tavolo tondo per il tipo di lavorazione e la quantità di materiale necessaria per decorarli. I prezzi vengono fatti al metro e ti assicuro che c’è tanto lavoro di composizione dietro.
  3. Scegli delle piante. Le piante si adattano bene a diversi tipi di allestimenti. In periodo in cui è molto caldo sono versatili e possono essere movimentate senza troppe difficoltà. Inoltre puoi noleggiarle e quindi favorire il riuso o regalarle ai tuoi ospiti. Non è economico ma sicuramente strizza l’occhiolino all’ambiente.
  4. Scegli fiori locali. I fioristi che adoro sono quelli che selezionano solo fiori locali che sostengono l’economia locale.

Scrivimi per sapere se ci sono delle date libere

Chi Sono

Cecilia Buonomo wedding planner righe e pois natural weddings

 

Ciao sono Cecilia,
esperta in matrimoni naturali.
Aiuto le spose
che come te amano
uno stile naturale e semplice
a portarlo nel
loro giorno speciale.

Contattami

 

info@righeepois.it
Cecilia +39 3471567756
Skype cecilia.buonomo
Ricevo su Appuntamento
Non abiti in Toscana?
Ci sentiamo su Skype!

Servizi

 

Wedding Planning

Destination Wedding
Planning Toscana

Coordinamento del
Giorno del Matrimonio

.

Pin It on Pinterest

Share This